STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE CULTURALE “FELTRINA”

 



TITOLO I - DENOMINAZIONE - SEDE

 Articolo 1

A norma dell'art. 36 e seguenti del Codice Civile, è costituita un'associazione culturale denominata "FELTRINA".

Articolo 2

L'associazione ha sede in La Spezia Via Dialma Ruggiero n.18.

 TITOLO II - FINALITA' DELL'ASSOCIAZIONE

 Articolo 3

L'associazione si ispira a principi di solidarietà, ecologia e nonviolenza.

L'associazione non ha fini di lucro, opera per l'esclusivo perseguimento di finalità di solidarietà sociale e la sua struttura è democratica.

Si esclude l'esercizio di qualsiasi attività commerciale, che non sia svolta in maniera marginale e comunque ausiliaria e secondaria rispetto al perseguimento dello scopo sociale.

L'associazione è regolata dal presente statuto ed agisce nei limiti del codice civile, delle leggi statali e regionali che regolano l'attività dell'associazionismo e del volontariato, nonchè dei principi generali dell'ordinamento.

 Articolo 4

L'associazione ha le seguenti finalità:

Principi e scopi dell'associazione:
L'associazione per mezzo dell'attivita' di volontariato,prestata dai singoli associati in modo personale,spontaneo e gratuito senza fini di lucro anche indiretto si propone di raggiungere i seguenti scopi.

-Promuovere eventi culturali di narrativa, musicali, di hobbistica e spettacoli vari.
- Favorire una crescita non solo individuale del socio ,ma dell'intera collettivita' favorendo l'aggregazione  e la discussione del sapere, delle forme artistiche artigianali,troppo spesso accantonate rispetto ad altre considerate d'elite.

  • Sviluppare e promuovere l'approccio alle arti visive, sviluppare la creativita' dei soci, organizzare rassegne cinematografiche che esulino dai film proposti nelle sale cinematografiche cittadine, nonche' proiezioni di cortometraggi e altro, potenziando il materiale auto prodotto, documentari e inchieste sul territorio locale.

    - Sviluppare l'approccio alle arti nelle sue definizioni piu' ampie ,favorendo l'interazione tra le stesse,creando spazi di incontro tramite corsi, concorsi, laboratori ed esposizioni anche per bambini.
    - Valorizzare l'artigianato locale e le propensioni creative di ognuno ( vetro,tessuto,ferro,materiale riciclabile) favorendo l'interazione tra le nuove tecniche di lavorazione e quelle tradizionali (vimini,taglio e cucito,pittura)
    - Vivere al passo con i tempi senza dimenticare la continuita' con il passato;

  • Favorire la valorizzazione del territorio locale senza per questo sfociare in un inutile campanilismo,ma anzi integrare prospettive diverse;
    - Promuovere, partecipare e favorire incontri con altre associazioni aventi finalita' e scopi similari ,al fine di sviluppare iniziative comuni.

  • Promuovere incontri con Enti pubblici territoriali e privati allo scopo di assicurarsi sovvenzioni da destinare al finanziamento delle attivita' promosse dall'associazione.

  • Favorire l'estensione delle attivita' culturali, sportive, ricreative, educative e musicali al fine di soddisfare e raggiungere gli obbiettivi preposti favorendo la conoscenza e l'arricchimento culturale dei propri soci e dei cittadini.
    Per le finalita' anzidette l'associazione puo' creare strutture proprie o utilizzare quelle esistenti sul territorio Italiano.

  • Promuovere tutte le altre iniziative che siano ritenute idonee al raggiungimento dello scopo sociale indicato nello statuto di cui all'allegato A

- L'Associazione non ha scopo di lucro, ed è retta dallo Statuto, che si allega alla presente scrittura privata perchè ne formi parte integrante e sostanziale.

- L'Associazione sara' retta e regolata dalle norme del codice civile e da quelle in materia di associazionismo volontario.

Articolo 5

L'Associazione potrà compiere tutti gli atti e concludere tutte le operazioni necessarie e utili alla realizzazioni degli scopi sociali, collaborando anche con altre Associazioni od Enti, nazionali o esteri, che svolgano attività analoghe o accessorie all'attività sociale.

 

TITOLO III - SOCI

 Articolo 6

L'associazione è aperta a chiunque ne condivide gli scopi e manifesta l'intenzione all'adesione mediante il pagamento della quota sociale e l'accettazione della tessera.

La consegna o l’invio della tessera è da intendersi anche quale atto di ammissione da parte dell’associazione.

Il Presidente stabilisce annualmente le quote di adesione per l'anno sociale seguente, differenziate tra soci ordinari ed altre categorie di soci che lo stesso può individuare per particolari scopi promozionali.

 

Articolo 7

Tutti i soci, di ogni categoria, possiedono gli stessi diritti. Possono partecipare a tutte le iniziative promosse dall'associazione ed intervenire alle assemblee ordinarie e straordinarie.

Hanno diritto di voto, che possono esercitare direttamente o per delega scritta, per l'approvazione e le modificazioni dello statuto, dei regolamenti e delle delibere assembleari e per la nomina degli organi direttivi dell'associazione.

Ogni socio ha diritto ad un solo voto, indipendentemente dalla quota associativa versata.

I soci hanno l'obbligo di rispettare le norme del presente statuto e dei regolamenti sociali e di pagare annualmente la quota sociale di adesione.

I soci che desiderano svolgere attività di volontariato devono eseguire gli incarichi ricevuti e i lavori preventivamente concordati adeguandosi ai regolamenti interni dell'associazione.

Le prestazioni fornite dai soci sono normalmente a titolo gratuito, salvo che non risulti loro affidato un incarico professionale o altro incarico retribuito per delibera del Consiglio Direttivo.

 Articolo 8

Le quote o i contributi associativi sono intrasmissibili.

La qualità di associato cessa esclusivamente per:

a) recesso o morte del socio;

b) mancato pagamento della quota sociale annua entro il 31 marzo, nel qual caso la volontà di recedere si considera tacitamente manifestata;

c) esclusione per gravi motivi da disporre a cura del Consiglio Direttivo.

Il recesso, comunque manifestato, ha effetto immediato.

I soci receduti o esclusi non hanno diritto al rimborso del contributo sociale annuo versato.



TITOLO IV - ORGANI DELL'ASSOCIAZIONE

 Articolo 9

Sono organi dell'associazione:

a) l'Assemblea dei soci;

b) il Presidente ;

c) il Vice Presidente;

d) il Tesoriere

 Articolo 10

L'assemblea dei soci è composta da tutti gli iscritti ed è l'organo sovrano dell'associazione.

L'assemblea è convocata almeno una volta all'anno entro il mese di aprile per verificare le attività svolte, approvare il bilancio consuntivo ed il bilancio preventivo.

Il Presidente, il Vice-Presidente e il Tesoriere, sono eletti dall'Assemblea.

L'assemblea è validamente costituita in prima convocazione con la presenza di almeno la metà più uno degli associati, in seconda convocazione qualunque sia il numero dei presenti.

Ogni socio ha diritto ad un solo voto ed è ammessa al massimo una sola delega per socio.

L’assemblea prima di iniziare deve nominare un proprio presidente, diverso da quello dell’associazione.

Le riunioni dell'assemblea vengono riassunte in un verbale redatto dal Segretario, sottoscritto dal Presidente e raccolte in un libro verbali dell'Assemblea. A tale verbale si allegano le deliberazioni, i bilanci ed i rendiconti approvati dall'assemblea.

Esso resta sempre depositato presso la sede ed ogni socio può consultarlo.

 Articolo 11

Il Consiglio Direttivo è costituito da n. 3 membri scelti tra i soci dall'assemblea generale, che restano in carica tre anni e, in caso di recesso anticipato, saranno sostituiti dai soci che, nell'ultima assemblea abbiano conseguito un numero di voti immediatamente inferiore a quello dei soci eletti.

Il Presidente convoca il Consiglio ogni qualvolta lo ritenga opportuno, tramite e-mail con ordine del giorno almeno 5 giorni prima.

Il Consiglio può deliberare solo se è presente più della metà dei suoi componenti e delibera a maggioranza dei presenti; in caso di parità vale il voto del Presidente.

Il Consiglio Direttivo, nei limiti di quanto stabilito dall'Assemblea, è investito dei più ampi poteri per decidere sulle iniziative da assumere e sui criteri da seguire per il conseguimento degli scopi sociali, per l'attuazione delle delibere programmatiche assembleari e per la direzione ed amministrazione dell'associazione

 Articolo 12

Il Presidente ha la rappresentanza legale dell'associazione, convoca e presiede il Consiglio Direttivo e convoca l'Assemblea dei soci. In caso di sua assenza è sostituito dal Vice-Presidente. Può delegare per mansioni tecniche e particolari funzioni di rappresentanza altri membri del Consiglio Direttivo oppure altri soci.

In caso di urgenza il Presidente può compiere ogni atto necessario per la tutela degli interessi dell'associazione, con successiva ratifica da parte del Consiglio Direttivo.

 

Articolo 13

Il Segretario redige i verbali dell'assemblea dei soci, delle riunioni del Consiglio Direttivo e gli altri libri associativi; i verbali delle riunioni del Consiglio Direttivo con relativo ordine del giorno, e dei regolamenti sociali; svolge tutte le altre mansioni di segreteria che gli sono affidate dal Consiglio Direttivo.

Il Tesoriere tiene la contabilità, i libri contabili e la cassa, redige i bilanci, cura pagamenti ed incassi, secondo le indicazioni impartite dal Consiglio Direttivo.

 Articolo 14

Le cariche degli organi dell'associazione sono elettive e gratuite.

 

TITOLO V - IL PATRIMONIO ED ESERCIZIO FINANZIARIO

 Articolo 15

L'associazione trae le risorse economiche per il funzionamento e lo svolgimento della propria attività da:

- quote associative e contributi degli aderenti;

  • sovvenzioni e contributi di privati, singoli o istituzioni, nazionali o esteri;

    - contributi per partecipazione ai concorsi suddetti;

- sovvenzioni e contributi dell'Unione Europea, dello Stato, di istituzioni o di enti pubblici, nazionali o esteri;

- rimborsi derivanti da convenzioni;

- entrate derivanti da attività commerciali e produttive marginali od occasionali;

- sponsorizzazioni:

- donazioni, lasciti e rendite di beni mobili o immobili pervenuti all'associazione a qualunque titolo.

 Articolo 16

L'esercizio finanziario si chiude al 31.12 di ogni anno. Il Consiglio Direttivo entro sessanta giorni dalla chiusura dell'esercizio dovrà redigere il bilancio consuntivo e quello preventivo da sottoporre all'approvazione dell'assemblea ordinaria annuale.

Il bilancio è composto da un rendiconto economico e da un rendiconto finanziario; il rendiconto economico evidenzia analiticamente le uscite e le entrate secondo criteri di cassa, il rendiconto finanziario evidenzia la situazione patrimoniale dell'associazione elencando distintamente la liquidità, i debiti, i crediti, il valore stimato del magazzino e degli altri beni mobili ed immobili di proprietà dell'associazione.

E' vietato distribuire anche in modo indiretto, utili o avanzi di gestione nonché fondi, riserve o capitale durante la vita dell'associazione, salvo che la destinazione o la distribuzione non siano imposte dalla legge.

Eventuali avanzi di gestione saranno interamente destinati al perseguimento degli scopi sociali.

 

TITOLO VI - REVISIONE DELLO STATUTO E SCIOGLIMENTO

 Articolo 17

Eventuali modifiche del presente statuto dovranno essere deliberate dall'assemblea con una maggioranza di due terzi dei presenti. L'assemblea è validamente costituita in prima convocazione con la presenza di almeno la metà più uno degli associati, in seconda convocazione qualunque sia il numero dei presenti.

 Articolo 18

Lo scioglimento dell'associazione è deliberato dall'assemblea generale con il voto favorevole di almeno tre quarti degli associati.

In caso di scioglimento dell'associazione, per qualunque causa, il suo patrimonio verrà obbligatoriamente devoluto ad altra associazione con finalità analoghe o ai fini di pubblica utilità, sentito l'organismo di controllo di cui all'articolo 3, comma 190, della legge 23 dicembre 1996, n. 662, salvo diversa destinazione imposta dalla legge.

 

 TITOLO VII - DISPOSIZIONI FINALI

 Articolo 19

Per tutto quanto non contemplato nel presente Statuto, trovano applicazione le norme stabilite dal Codice Civile e dalla normativa vigente.

Informazioni legali | Privacy | Sitemap
http://feltrina.blogspot.it/